Skip to content

3 giorni a Marrakech: il viaggio che ti cambierà la vita!

 Ciao amici! Siete pronti per un’avventura a Marrakech? Questa città del Marocco è un vero e proprio tesoro culturale, con i suoi mercati colorati, i palazzi storici e i giardini lussureggianti.

Se avete solo tre giorni per esplorare questa città, non preoccupatevi! In questo articolo vi daremo alcuni consigli su cosa fare e vedere per sfruttare al meglio il vostro tempo a Marrakech.

Preparatevi a immergervi nella cultura marocchina e a vivere un’esperienza indimenticabile!

Esplorare la Medina

Benvenuti a Marrakech, la città delle spezie, dei colori e dei profumi! Il primo giorno è il momento perfetto per esplorare la Medina, il cuore pulsante della città. Preparatevi a perdervi tra i vicoli stretti e i mercati affollati, dove potrete trovare tutto, dalle spezie ai tessuti, dalle ceramiche ai tappeti.

  Cartagena: La Città Spagnola con Sabbia Bianca, Acqua Cristallina e Cultura Ricca!
Da visitare
  • La piazza Jemaa el-Fna: il luogo più famoso della Medina, dove potrete trovare artisti di strada, venditori di cibo e musicisti.
  • La Moschea Koutoubia: una delle moschee più grandi e famose del Marocco, con un minareto alto 77 metri.
  • Il Palazzo Bahia: un palazzo del XIX secolo con giardini lussureggianti e decorazioni moresche.

Escursione alle Cascate d’Ouzoud

Per il secondo giorno, vi consigliamo di fare un’escursione alle Cascate d’Ouzoud, a circa 150 km da Marrakech. Queste cascate sono tra le più spettacolari del Marocco, con un’altezza di 110 metri e una piscina naturale dove potrete fare il bagno.

Da visitare
  • Le cascate: ovviamente! Potrete ammirare le cascate da diverse prospettive, tra cui una passeggiata panoramica e una discesa verso la piscina naturale.
  • Il villaggio di Ouzoud: un villaggio berbero dove potrete gustare la cucina locale e acquistare souvenir.
  • La fauna locale: potrete incontrare scimmie, uccelli e altri animali selvatici durante l’escursione.
  Kalvarija: La Città Sacra della Lituania!

Relax al Jardin Majorelle

Per il terzo giorno, vi consigliamo di rilassarvi al Jardin Majorelle, un’oasi di pace e tranquillità nel cuore di Marrakech. Questo giardino botanico è stato creato dal pittore francese Jacques Majorelle negli anni ’20 e successivamente acquistato da Yves Saint Laurent.

Da visitare
  • Il giardino: ovviamente! Potrete ammirare piante esotiche, fontane e laghetti, oltre a una vasta collezione di cactus.
  • Il Museo Berbero: all’interno del giardino si trova anche un museo dedicato alla cultura berbera, con una vasta collezione di oggetti d’arte e artigianato.
  • La boutique: se siete appassionati di moda, non perdete la boutique di Yves Saint Laurent, dove potrete acquistare abiti, accessori e profumi.
  Manaus: la città amazzonica da non perdere!

Ecco qui il nostro itinerario per tre giorni a Marrakech. Speriamo che vi sia piaciuto e che vi abbia ispirato per il vostro prossimo viaggio in Marocco!

Marrakech (Marocco)

Prenota qui il tuo volo