Skip to content

Bagaglio a mano per viaggiare negli USA Cosa occorre portare?

 

Come viaggiatore saprai che passare per uno degli aeroporti americani è abbastanza probabile. Che sia perché hai scelto gli Stati Uniti come destinazione finale per trascorrere una vacanza o perché stai facendo scalo in uno dei suoi principali aeroporti, dovrai sapere che attraversare questo vasto Paese richiede alcune cose da sapere in anticipo.

Per questo, di seguito spieghiamo in dettaglio quali scartoffie avrai bisogno, quali consigli ti diamo e come dovrebbe essere il tuo bagaglio a mano per viaggiare negli Stati Uniti.

Come sempre, meglio preparerai il tuo viaggio e il tuo passaggio negli aeroporti, più tutto sarà facile per te. Andiamo!

Documentazione necessaria per viaggiare negli Stati Uniti

A seconda del paese da cui viaggi, dovrai presentare o meno un visto quando entri nei confini degli Stati Uniti.

C’è un elenco di 38 paesi che fanno parte del Visa Waiver Program, tra cui Spagna, Andorra, Francia, Germania, Italia, Belgio, Austria.

  • Consulta l’elenco dei paesi che non necessitano di visto per viaggiare negli Stati Uniti

Se viaggi da uno di questi paesi per affari o turismo (massimo 90 giorni), non è necessario un visto, ma il documento ESTA.

L’ ESTA (Electronic System for Travel Authorization for the United States) è un’autorizzazione elettronica che devi compilare e inviare online entro e non oltre 72 ore prima del volo per essere approvato per l’ingresso negli Stati Uniti.Senza questa autorizzazione di viaggio, non puoi Loro ti permetterà di salire a bordo del tuo volo.

Il suo prezzo è di $14 e puoi pagare online con una carta di credito o Paypal, (qualsiasi pagina che ti offre un prezzo più alto è perché non è quella ufficiale). Una volta approvata questa autorizzazione, sarà valida per due anni, a meno che non sia necessario rinnovare il passaporto durante questo periodo.

Documentazione per viaggiare negli USA

  Quali sono le compagnie aeree che consentono il trasporto gratuito di passeggini pieghevoli?

Ti consigliamo di compilarlo dedicando il tempo necessario per evitare di doverlo correggere in seguito, poiché se perdi questo documento o devi modificarne uno qualsiasi dei suoi dati una volta che è già stato pagato, avrai un sovrapprezzo.

Fai molta attenzione a non richiederlo sul sito Web corretto, perché ci sono alcuni siti Web che ti offrono supporto in spagnolo o qualsiasi altro servizio e aumentano il prezzo. Successivamente, vi lasciamo il link al sito ufficiale del Department of Homeland Security.

  • Richiedi l’autorizzazione al viaggio ESTA

D’altra parte, le compagnie aeree devono anche richiedere a ciascun passeggero un modulo da compilare in modo che possa essere inviato all’aeroporto di destinazione. Questo documento è ciò che chiamano dati “Volo sicuro”.

Cosa portare in valigia per viaggiare negli Stati Uniti?

  Visita le cascate dell'Iguazú: tutto ciò che devi sapere

Innanzitutto, iniziamo ricordandoti che le misure massime per un bagaglio a mano oscillano solitamente tra 55 x 40 x 23 cm e 56 x 45 x 25 cm. E il peso massimo tra 8 kg e 10 kg. Tutto questo dipenderà dal bagaglio in base alla compagnia aerea con cui voli.

Le cose che devi portare nel tuo bagaglio a mano per viaggiare negli Stati Uniti varieranno a seconda del tipo di viaggio che intendi fare, anche se in generale avrai bisogno di:

Cosa mettere in valigia negli Stati Uniti

  • Documentazione: Come accennato in precedenza, non dimenticare di portare con te il passaporto, il documento ESTA e il visto nel caso in cui proveniate da un paese obbligato a presentarlo.
  • Abbigliamento e calzature: Essendo un paese così grande, l’abbigliamento che devi indossare varia notevolmente. Il clima è molto vario e puoi trovare temperature piacevoli se viaggi attraverso Miami, Mississippi e Texas, o temperature più fresche se viaggi a New York o Chicago. Il tuo abbigliamento e le tue calzature dipenderanno anche dalla stagione dell’anno in cui viaggi e dal tipo di turismo che vuoi fare; natura, città.
  • Attenzione ai liquidi: le misure di sicurezza durante il trasporto di liquidi nel bagaglio a mano per viaggiare da o verso gli Stati Uniti sono le stesse applicate negli aeroporti dell’Unione Europea. Lo stesso sarà anche in caso di scalo in qualsiasi città degli Stati Uniti, qui puoi controllare le normative sui liquidi negli aeroporti.
  • Adattatori di alimentazione: il tuo sistema di prese è diverso. Usano il tipo A e B mentre in Spagna utilizziamo il tipo C e F, quindi dovrai acquistare un adattatore.
  • Dollari: per cambiare valuta puoi farlo in anticipo dalla Spagna, poiché il dollaro USA è una valuta che la banca può cambiare facilmente per te.
  • Kit di pronto soccorso: ti consigliamo sempre di portare un kit di pronto soccorso in qualsiasi viaggio. Per quanto piccolo possa essere, ti salverà da più di un evento imprevisto che trasporta alcuni farmaci di base. Tieni presente che l’assistenza sanitaria è molto costosa negli Stati Uniti.
  • Tecnologia: una buona macchina fotografica e accessori per immortalare ogni momento del tuo viaggio
  • Batterie al litio vietate: a partire dal 1 gennaio 2008, il governo degli Stati Uniti vieta il trasporto di batterie al litio nel bagaglio registrato. A seconda del dispositivo in cui si trova la batteria, può essere trasportata o meno nel bagaglio a mano. Qui puoi consultare maggiori informazioni per portare le batterie al litio in valigia.
    Inoltre, se voli da Amsterdam o Parigi, ti potrebbe essere chiesto di aprire il tuo cellulare, rimuovere l’involucro o il coperchio, spegnerlo o accenderlo. per dimostrare che è operativo.

Documentazione necessaria per viaggiare negli USA

Cose che dovresti sapere per viaggiare negli Stati Uniti

  • Dovresti anche sapere che, a causa delle misure di sicurezza, tutti i viaggiatori devono superare un interrogatorio in anticipo all’aeroporto di partenza. Per fare ciò, è necessario seguire le indicazioni e la segnaletica dei voli diretti negli Stati Uniti. In questo interrogatorio ti chiederanno i tuoi dati personali, il motivo del tuo viaggio, dove alloggerai e per quanto tempo… E normalmente sanno parlare diverse lingue.
  • Oltre a tutti questi requisiti (come se fossero pochi) ci sono alcune compagnie aeree che stabiliscono le proprie restrizioni. Ad esempio, nel caso di viaggi con Turkish Airlines o LAN Airlines, i voli che collegano l’Unione Europea con gli USA non consentono l’accesso all’aereo con liquidi acquistati in duty free e che superano i 100 ml. Ma non è normale, perché nella maggior parte delle aziende non ci sono problemi nel trasportare i prodotti dalla zona duty free purché siano adeguatamente chiusi.
  • Esistono misure di sicurezza speciali, con le quali la TSA (Transportation Security Administration) può ispezionare la tua valigia prima di caricarla sull’aereo, poiché ha il diritto di farlo. Quindi, se quando ritiri la tua valigia la trovi senza serratura e con una notifica all’interno, non preoccuparti, hanno solo ispezionato quello che avevi dentro.
    Per evitare che tu rimanga senza il lucchetto che avevi comprato per la tua valigia, è stato sviluppato un tipo di lucchetto standard approvato dalla TSA , che possono aprire e chiudere con una chiave maestra mantenendo lo stesso codice di sicurezza. Questi lucchetti sono facili da acquistare in qualsiasi paese, ci sono anche valigie che lo hanno già installato.

Queste sono tutte le informazioni che devi sapere sul bagaglio a mano per viaggiare negli Stati Uniti, uno dei paesi preferiti per un viaggio in gruppo, in famiglia, da solo o anche come meta per la luna di miele. Se ti è piaciuto e ti ha aiutato, puoi condividerlo sui tuoi social network.

Prenota qui il tuo volo