Skip to content

Come organizzare e pianificare da soli un viaggio economico

 

Ti facciamo una domanda; Pensi che sia più economico pianificare un viaggio tramite un’agenzia o da solo?

Da un lato, le agenzie si sono adattate perfettamente e con nuovi formati all’attuale tipo di domanda, ma dall’altro ci sono strumenti così validi in questo momento che puoi pianificare un viaggio economico per te molto facilmente, creandolo completamente su misura alle vostre esigenze e risparmio sui costi.

Se la pensi così, vedremo come fare, oltre ai principali vantaggi di viaggiare da soli

5 Vantaggi di viaggiare gratis

  1. Fai un viaggio completamente su misura: vedi solo quello che ti piace e ti senti, non ci sono orari prestabiliti, i programmi sono flessibili e c’è spazio per l’improvvisazione.
  2. Risparmi sui costi di intermediazione: qui la spesa è il tuo tempo, invece guadagni in motivazione.
  3. Ti connetti molto di più con la destinazione: trascorrendo del tempo prima del viaggio, oltre a cercare informazioni, documentarti. ci presti più attenzione, ricordi meglio i luoghi e, in definitiva, ti connetti più profondamente con la destinazione. Il che rende il viaggio più speciale in un certo modo.
  4. È più probabile incontrare persone: che si tratti di gente del posto o di altri viaggiatori come te, quando non viaggi con un gruppo chiuso, è più favorevole entrare in contatto e incontrare persone diverse, che sicuramente aggiungono valore al tuo viaggio.
  5. Impari ad organizzarti e questo ti fa sentire valido: e perché no, orgoglioso di poter organizzare e pianificare le tue vacanze a tuo piacimento.

Organizza un viaggio gratis ed economico, cosa devi fare?

  Qual è il periodo migliore per viaggiare a Praga? » Scopri quando andare a Praga

Viaggia nel Paese in cui viaggi, oggi ci sono strumenti e informazioni sufficienti e validi per organizzare un grande viaggio.

La prima cosa che dovresti sapere è che organizzare un viaggio da solo richiede il minimo sforzo e tempo, ma per chiunque sia un amante dei viaggi, ne varrà la pena.

Il nostro ordine ideale per iniziare a preparare il viaggio sarebbe il seguente:

Scegli la destinazione

Ognuno ha una lista di posti in cui vorrebbe andare! Quindi scegli dove sarà il tuo prossimo viaggio e cerca le date disponibili. Più flessibilità hai, meglio è.

Scegli l’orario migliore per la destinazione verso cui vuoi andare o, al contrario, la destinazione migliore per la data in cui puoi viaggiare.

Per questo secondo caso, ti consigliamo di utilizzare un motore di ricerca voli che ti suggerisca dove andare in base al tuo budget, disponibilità e preferenze.

Fai una visione globale del viaggio

Ci riferiamo al calcolo delle fermate che farai, del numero di giorni necessari per vedere ogni luogo, dei collegamenti di trasporto esistenti, del budget di cui avrai bisogno, delle attività o dei luoghi di interesse che ci sono da vedere, se c’è abbastanza informazioni online, se dovete acquistare i biglietti in anticipo, se sarà necessario noleggiare un veicolo o effettuare voli interni.

Anche ad aspetti importanti se è necessario vaccinarsi in anticipo, se è necessario un visto per entrare nel Paese, se sarà necessario stipulare un’assicurazione di viaggio.

Si può dire che fondamentalmente sta creando uno scheletro o una struttura generale del viaggio e, in definitiva, sapere se è fattibile.

Per fare ciò, puoi utilizzare strumenti online ben noti, come TripAdvisor (per vedere cosa vedere e fare in ogni luogo), Google Maps (per misurare le distanze e vedere i collegamenti) o il nostro blog (per trovare informazioni su documenti, consigli su bagagli, visti, compagnie aeree, guide di viaggio …)

viaggi gratis economici

Trova volo e alloggio

Affinché un viaggio diventi realtà, ti consigliamo di acquistare il biglietto aereo il prima possibile, e lo troverai sicuramente più conveniente

Se vuoi trovare un volo economico online, puoi utilizzare il comparatore di voli liligo. È molto semplice ed intuitivo da usare, ti permette di creare avvisi per seguire l’evoluzione del prezzo del volo e puoi anche cercare hotel e autonoleggi con i prezzi più economici.

Fare tutto questo dalla stessa pagina web ti farà risparmiare passaggi durante la pianificazione del tuo viaggio.

Altre cose da tenere a mente per non pagare più del dovuto per il tuo volo sono:

  • Cerca aeroporti vicino alla tua destinazione. Anche se non voli direttamente, a volte puoi risparmiare un sacco di soldi combinando i trasporti.
  • Combina voli low cost. A volte è più economico volare con una compagnia aerea e tornare con un’altra. Per fare ciò, l’utilizzo di un buon comparatore di volo può farti risparmiare un sacco di tempo.
  • Abbiate flessibilità nelle date ed evitate quelle indicate come Natale, Pasqua, ponti e feste locali, vacanze scolastiche, giornate di congressi o eventi importanti nel luogo in cui andate.
  • Iscriviti a un comparatore di voli o ai siti Web delle compagnie aeree per tenerti aggiornato sulle migliori offerte.

Per quanto riguarda l’alloggio, si consiglia inoltre di prenotare il più in anticipo possibile, soprattutto in località molto turistiche o in alta stagione.

Si consiglia di informarsi sul tipo di alloggio che è in stile nel luogo. Ad esempio, se viaggi in Islanda, una delle migliori e più famose opzioni di alloggio sono i campeggi. Oppure, se viaggi a Londra e vuoi dormire a buon mercato, scommetti sulle pensioni.

Né puoi dimenticare di scoprire quali sono le migliori zone o quartieri in cui soggiornare. I centri storici sono solitamente i più vicini a tutti i luoghi d’interesse, ma sono anche più costosi e affollati.

Definisci un budget giornaliero o globale

Una volta acquistato il biglietto aereo e prenotato l’alloggio, che sono le somme più importanti, l’ideale è separare le spese e stabilire un budget massimo per ogni giorno di viaggio.

Ci saranno viaggiatori a cui non dispiacerà fare una sosta per risparmiare, a cui non dispiacerà fare la spesa al supermercato e cucinare in appartamento o che preferiscono visitare i siti da soli invece che con una guida. Trova il punto in cui potresti risparmiare denaro, qualunque cosa accada

È la tua vacanza e devi godertela, ma questo passaggio ti aiuterà a non esagerare troppo, a sapere di quanti soldi avrai bisogno e a controllare le tue spese.

La definizione di un budget giornaliero è fondamentale per i viaggi a lungo termine. Al contrario, nei viaggi brevi puoi definire un budget globale.

Scopri i trasferimenti e i trasporti

Spesso ci preoccupiamo degli aspetti generali del viaggio, come il biglietto aereo, l’alloggio, le attrazioni turistiche. ma dimentichiamo come spostarci da un luogo all’altro o anche come arrivare dall’aeroporto al centro della città.città.

Pianificare questo passaggio in anticipo e cercare alcune informazioni su trasporti e collegamenti ti farà sicuramente risparmiare tempo e denaro.

Ci riferiamo alla conoscenza preliminare del trasporto interno; se c’è una rete metropolitana nella città in cui ti stai dirigendo, se ci sono linee regolari di autobus che vanno dall’aeroporto al centro città, gli orari, il prezzo di ogni trasporto, se il servizio taxi è economico o affidabile, se è conveniente prenotare un transfer privato…

E anche ai trasporti per spostarsi da una città all’altra; se è meglio treno, bus, veicolo a noleggio, car sharing, tour organizzato, traghetto o anche volo interno.

A seconda del luogo in cui ti rechi e del paese attraverso il quale vuoi spostarti, ti sarà conveniente scegliere un mezzo di trasporto o un altro.

Di solito è facile trovare queste informazioni direttamente su Google, ma le fonti più affidabili per informarti di questo sono solitamente i siti Web ufficiali del turismo del luogo in cui stai viaggiando.

viaggiare da solo per la prima volta

Vuoi qualche consiglio?

Per i lunghi viaggi, provate a prenotare un treno notturno o un autobus, in questo modo risparmierete una notte in hotel e non perdete un giorno di viaggio in dislocamento. All’inizio può sembrare scomodo, ma in alcuni posti ci sono treni letto o autobus letto che sono molto piacevoli ea buon prezzo.

Molte città turistiche, invece, offrono tessere di trasporto con vantaggi per il turista, che possono includere combinazioni di più mezzi di trasporto sulla stessa tessera o anche sconti su biglietti, musei.

È il caso della Berlin Welcome Card, che comprende i trasporti, le attrazioni turistiche e una guida tascabile, potendo scegliere tra il numero di giorni del vostro soggiorno e le zone attraverso le quali vi muoverete.

Incontra persone con gli stessi interessi

Viaggiare da soli o meno, incontrare altri viaggiatori non fa mai male.

Per questo, ci sono piattaforme che mettono in contatto persone che cercano di condividere un alloggio, incontrare altri viaggiatori se viaggi da solo o imparare altre lingue.

Ci sono anche gruppi di Facebook come “Spanish in Chile” o “Traveling in Asia” dove puoi porre domande sul tuo viaggio e sulla tua destinazione. O anche app per contattare i viaggiatori che fanno una lunga sosta nel tuo stesso aeroporto.

Prepara il bagaglio

Sei uno di quelli che viaggiano con una valigia o uno zaino? Sai quanto può pesare e misurare il tuo bagaglio quando viaggi in aereo?

Ci sono più o meno cauti, ma tutti i viaggiatori devono passare attraverso il processo di preparazione dei bagagli.

La prima cosa che dovresti sapere quando viaggi in aereo sono le condizioni della compagnia aerea con cui voli. Cioè, quanti pezzi sono ammessi nel bagaglio a mano, quanto ognuno può pesare e misurare, se hai qualche valigia inclusa nella stiva, oggetti vietati, come trasportare liquidi.

Una volta che conosci queste informazioni, è tempo di scegliere se viaggiare con una valigia o uno zaino da viaggio, che dipenderà dalle tue preferenze e dalla destinazione verso cui stai viaggiando. Oltre a conoscere alcuni trucchi per preparare il bagaglio a mano  e che occupa il meno possibile.

Qui descriviamo in dettaglio come imballare facilmente con il metodo KonMari.

Se non devi pagare per i bagagli, molto meglio! Risparmi, viaggi più leggero e non devi fare la fila e aspettare in aeroporto.


Ottieni tutto dal tuo viaggio

Dopo tutto il tempo speso per organizzare un viaggio da soli,l’unica cosa che resta è iniziare la tua avventura e godertela.

I viaggi che pianifichi tu stesso non vengono mai dimenticati, impari informazioni molto utili per spostarti ovunque e ti danno una sensazione molto piacevole quando vedi che il viaggio finisce e tutto è andato bene grazie a te.

Ma anche se avere un viaggio ben pianificato prima di partire è fondamentale, ti consigliamo anche di lasciare spazio a volte all’improvvisazione, perché è lì che sta la magia del viaggio, nello scoprire posti a sorpresa, nell’incontrare persone quando meno te lo aspetti e nell’essere flessibile ai cambiamenti.

Infine, tutte le destinazioni sono favorevoli a fare un viaggio da soli, ma la verità è che alcune ti rendono più facile o sono completamente alla moda, come le capitali europee, l’Islanda, i paesi del sud-est asiatico, gli Stati Uniti, l’India, Bolivia.

Prenota qui il tuo volo