Skip to content

Cosa vedere e fare a Santillana del Mar? I 5 elementi essenziali.

 

Durante la tua visita in Cantabria non puoi partire senza prima aver attraversato Santillana del Mar, una delle sue principali attrazioni turistiche.

Questo comune di appena 4.200 abitanti è stato dichiarato complesso storico-artistico nel 1889 e fa parte dell’elenco dei borghi più belli della Spagna.

Se vuoi sapere cosa vedere e fare a Santillana del Mar, continua a leggere e ti racconteremo le 5 attività essenziali

5 cose da vedere e da fare a Santillana del Mar

Piccolo paese ma noto, tra l’altro, per i suoi dintorni, per l’importanza del suo patrimonio culturale e per essere il paese delle tre bugie; né è santo, né è piatto, né ha un mare. Stravagante, vero?

Sia per gli amanti del turismo dell’entroterra, rurale, culturale, storico o monumentale, Santillana del Mar dovrebbe essere una delle tappe obbligatorie del tuo percorso attraverso la Cantabria o il nord della Spagna.

Prima di tutto, hai già programmato la tua vacanza e il tuo alloggio prenotato? Se ancora non sai dove alloggiare, un’ottima opzione per questa zona è optare per un alloggio rurale. Puoi trovare il tuo in questo elenco.

Una volta che hai un alloggio, prendi nota di cosa vedere e cosa fare a Santillana del Mar:

Passeggia per la città e visita La Colegiata

Passeggiare per la città e visitare il centro storico di Santillana del Mar non ti richiederà molto tempo, poiché è una città molto piccola. Tuttavia, questa passeggiata tra strade acciottolate ed edifici storici è da non perdere.

Il centro storico è molto ben conservato e mette in risalto il monumento romanico della Collegiata di Santa Juliana, dichiarato Monumento Nazionale della Spagna e incluso come uno dei singoli beni del Cammino di Santiago de la Costa.

  Raccomandazioni per passeggeri speciali sull'aereo

Al suo interno troverai la Chiesa di Santa Juliana, uno dei gioielli dell’arte romanica sia nel nord della Spagna che nella provincia della Cantabria. E il Chiostro, che ha 43 capitelli incisi su temi diversi.

Altri edifici rappresentativi sono; La Casona de los Barreda-Bracho, del 18° secolo, Las Casas Del Águila e La Parra, il Municipio, la Torre de Don Borja, costruita alla fine del 14° secolo, La Torre del Merino, del 14° secolo, il meraviglioso insieme di palazzi signorili dal XV al XVII secolo; La Casa Gotica di Leonor de la Vega e la Casa della Villa.

Puoi anche fermarti ed entrare nei Musei che si trovano nella stessa città; Il Museo dell’Inquisizione, il Museo Diocesano o il Museo Barquillero.

visitare la Collegiata di Santillana del Mar

Fai un percorso attraverso la natura

In generale, il turismo rurale e naturalistico in Cantabria è molto popolare.

I paesaggi e l’enclave consentono di praticare attività come sentieri escursionistici, visite a grotte, attività avventurose, equitazione, rafting, visite ad aziende agricole e turismo attivo in genere.

E in particolare, le buone comunicazioni intorno a Santillana del Mar ne fanno il punto di partenza ideale per escursioni, attività sportive o visite alla regione.

A seconda di dove vuoi andare, puoi trovare percorsi attraverso Altamira, attraverso il Palazzo Peredo, attraverso il Mare di Santillana, attraverso Queveda e Mijares o fino al Monte Castillo o lungo il Cammino di Santiago.

Se coinci con giornate serene, puoi goderti un’ottima vista dell’intero ambiente, anche vedendo i Picos de Europa, che distano solo 70 km.

Visita la Grotta di Altamira

Probabilmente il luogo più importante e conosciuto di Santillana del Mar.

Considerata la “Cappella Sistina dell’Arte Rupestre”, i suoi dipinti risalgono a circa 36.000 anni fa, quasi nulla! ed è la manifestazione più straordinaria dell’arte paleolitica, nonché unica al mondo. È anche dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Attualmente non è consentito visitare la Grotta di Altamira a Santillana del Mar, ma è possibile entrare nel Museo Nazionale e Centro di Ricerca di Altamira.

Ospita la Neocava di Altamira, la riproduzione più fedele dell’originale esistente e molto simile a come era conosciuta circa 15.000 anni fa. In questa riproduzione sono state infatti utilizzate le stesse tecniche di disegno, incisione e pittura utilizzate dai pittori del Paleolitico.

cosa visitare Santillana del Mar

Avvicinarsi al mare

Abbiamo già commentato all’inizio che il paese di Santillana del Mar non ha mare… quindi?

La realtà è che non è una città costiera, ma si trova molto vicino ad alcune delle migliori spiagge della Cantabria e ad alcune delle città costiere più emblematiche del nord. Pertanto, all’offerta della villa si aggiungono infinite possibilità di svago.

Alcune delle spiagge più vicine sono;

  • La spiaggia di Santa Justa, minuscola, rocciosa e a soli 7 km. Ha l’Eremo di Ubiarco incastonato nella rupe.
  • Playa de Tagle, El Sable, con bandiera blu e distante circa 8 km. È una buona opzione se stai cercando una spiaggia tranquilla con una grande bellezza paesaggistica.
  • Playa de los Locos, a 12 km di distanza e una delle migliori spiagge della Cantabria per il surf.
  • Playa de la Concha, situata nel comune di Suances, a circa 10 km da Santillana del Mar. Si tratta di una spiaggia molto ampia, con tanti servizi e di facile accesso ma anche più affollata.

Ritrova le forze con un buon pasto

Se hai già la tua lista di cosa visitare a Santillana del Mar, non devi far altro che fare una pausa e goderti la cucina locale.

Come in tutti i viaggi turistici, il modo migliore per concludere un’intensa giornata di visite e percorsi è con un buon pasto. E per questo, in Cantabria non avrai problemi.

All’interno di Santillana del Mar, possiamo consigliare uno di questi ristoranti:

  • La Locanda di Santillana del Mar
  • Il passaggio dei nobili
  • Il Castello

Come piatti tipici locali, possiamo consigliare:

  • Il Marmitako di tonno.
  • Lo stufato di montagna.
  • Manzo, cinghiale, cervo e agnello da latte.
  • Acciughe di Santoña.
  • Gli anelli di calamaro.
  • Frutti di mare e pesce del Cantabrico; Branzino, orata, orata, nasello, sardine, coda di rospo, vongole veraci, cozze.
  • Formaggi cantabrici; La crema di formaggio, i quesucos della Valle della Liébana e il formaggio Bejes-Tresviso.
  • Dolci cantabrici; sobaos, quesada, cravatte di Unquera, polke di Torrelavega, vitelli di Reinosa.

E da bere, forse hai voglia di un buon vino della Cantabria come accompagnamento o di una vinaccia alle erbe per finire il pasto.

Prenota qui il tuo volo