Skip to content

Le 12 migliori cose da fare sull’Isola di Sal, Capo Verde

 L’Isola di Sal, Capo Verde, è un paradiso naturale situato nell’Oceano Atlantico, a largo della costa occidentale dell’Africa. Tra le sue spiagge meravigliose e le sue riserve naturali, offre una vasta gamma di attività che ne fanno un luogo ideale per chi cerca una vacanza all’insegna del relax e dell’avventura.

Ecco le 12 migliori cose da fare sull’Isola di Sal:

  • Visitare la spiaggia di Ponte Preta – È la più bella dell’isola ed è una riserva naturale ancora poco affollata. È famosa per la sua duna di sabbia creata dal vento ed è un luogo popolare per gli esperti di kitesurf.
  • Esplorare Santa Maria – Questa è la città principale dell’isola ed è un luogo ideale per prendere un gelato, fare shopping e vivere la cultura locale. Ci sono molti appartamenti in affitto a prezzi ragionevoli e le spiagge, il cibo, i bar e i pub sono tutti raggiungibili a piedi.
  • Visitare le saline di Pedra de Lume – Queste saline sono state scoperte nel 1804 all’interno del cratere di un vulcano spento. Un tempo erano lavorate dagli schiavi che raffinavano il sale, ma oggi sono aperte ai visitatori che possono anche godere di trattamenti di talassoterapia e fanghi terapeutici.
  • Nuotare nell’acqua salata di Galo de Mar – Questa piscina di acqua salata ha una concentrazione di sale 35 volte superiore a quella dell’oceano, quindi anche i non nuotatori possono galleggiare facilmente.
  • Visitare la Piscina Naturale di Buracona – Si tratta di una piscina remota sul lato nord-occidentale dell’isola, circondata da rocce vulcaniche e scogliere a picco sull’oceano. Dalle 11.00 alle 14.00, la luce del sole si rifrange all’interno di una piccola grotta, creando il famoso effetto occhio blu sull’acqua.
  Perché usare gli zaini antifurto da viaggio e come sceglierne uno?

  • Visita al Blue Eye Eco Center – Questa piccola mostra racconta la storia dell’evoluzione dell’isola di Sal attraverso la geologia. Si può gustare un cocktail di frutta rinfrescante e assaggiare la cucina tradizionale capoverdiana, come il per seves e i molluschi cracas.
  • Visita al molo di Santa Maria – Il molo divide la zona dell’hotel a ovest dalla città a est. Al mattino si trasforma in un caratteristico mercato del pesce locale dove è possibile acquistare il pesce fresco del giorno per pochi euro.
  • Esplorare il Pachamama Eco Park – Questo centro di giardinaggio per piante ornamentali per resort e hotel è diventato un’oasi verde che merita una visita. Al suo interno si possono ammirare tutte le specie arboree delle isole di Capo Verde e incontrare gli animali del parco, come asini, pavoni, scimmie, oche, tacchini e il famoso pappagallo Kicker.
  Ryanair UK: la compagnia low-cost che ti porta ovunque!

  • Visitare Shark Bay – Si tratta di una baia poco profonda sul lato orientale dell’isola dove è possibile vedere gli squali limone, innocui per l’uomo. Indossate scarpe adeguate per camminare nell’acqua bassa.
  • Osservare il tramonto a Murdeira Bay – Si tratta di una baia appartata sul lato sud dell’isola dove si può ammirare un bellissimo tramonto sull’oceano.
  • Esplorare le miniere di sale di Terra Boa – Queste miniere di sale si trovano all’interno dell’isola e sono ancora oggi attive. È possibile visitare le miniere e vedere come viene estratto e raffinato il sale.
  • Fare un tour in barca – Sull’isola sono disponibili molti tour in barca che vi porteranno in diverse parti della costa e vi mostreranno la fauna locale, come tartarughe marine, delfini e balene.
  Qual è il tipo di passeggino più adatto per i viaggi?

Prenota qui il tuo volo