Skip to content

Le 3 città più costose della Colombia: scopri dove spendere di più!

 Quest’ultimo dato suggerisce che il costo della vita continua a pesare sulle tasche dei colombiani, ma allo stesso tempo indica che i prezzi stanno rallentando, dopo aver toccato un picco del 13,34% a marzo. Secondo i dati del dipartimento statistico, uno dei dati positivi riguarda il costo del cibo, dato che si evidenzia una diminuzione dei prezzi dei prodotti solitamente acquistati nella spesa familiare.

Colombia città costose

Ad esempio, la banana ha registrato una diminuzione del suo valore del 6,74%, le patate sono diminuite del 5,40%, la frutta ha subito un ribasso del 1,60%, la carne di maiale è ora più economica del 0,73% e le uova sono diminuite dell’0,82%.
Secondo Sergio Olarte, economista principale di Scotiabank Colpatria, i dati rivelati lunedì dal Dipartimento Amministrativo Nazionale di Statistica dimostrano che “l’inflazione sta continuando a rallentare” e “è diminuita di 120 punti base, ovvero 1,2 punti percentuali rispetto al suo massimo del 13,34% nel marzo 2023”.

  'Spin-off alla scoperta degli acquisti in Colombia: Cosa si può comprare nel paese sudamericano?'

“Questa è una buona notizia soprattutto perché i prezzi degli alimenti continuano a diminuire, l’inflazione mensile degli alimenti è stata del -0,53%, facendo sì che l’inflazione annuale sia già al di sotto del 15%, che sebbene sia ancora molto alta, è scesa di più di 10 punti percentuali nell’anno in corso”, ha aggiunto Olarte in un’intervista con EFE.
Le città in cui l’inflazione è aumentata più rispetto alla media nazionale -Sincelejo (14,34%), Cúcuta (13,47%) e Valledupar (13,06%)- riflettono un aumento dei costi di vita più alto nell’ultimo anno.

Allo stesso modo, Montería (12,95%), Pasto (12,87%), Barranquilla (12,85%), Armenia (12,72%), Cartagena (12,58%), Riohacha (12,45%) e Medellín (12,39%), tra le altre, hanno avuto dati superiori alla media nazionale. Villavicencio, Ibagué e Manizales sono invece le città in cui i prezzi sono aumentati di meno negli ultimi dodici mesi.
In giugno, gli affitti hanno registrato un aumento mensile dello 0,13%.

  Quali sono i quatiere piu ricchi della Colombia?

Per quanto riguarda i servizi pubblici, i costi dell’elettricità sono continuati a diminuire, con una variazione mensile dello 0,51%. D’altra parte, l’IPC del gas ha registrato una variazione mensile negativa, arrivando al -1,78%.

In termini di variazione annuale, i combustibili hanno registrato un aumento del 13,98%. Escludendo l’impatto degli alimenti, l’IPC annuale si è attestato all’11,62%, mentre l’indice per l’energia ha raggiunto il 22,66%.

D’altra parte, la variazione annuale, escludendo sia gli alimenti che l’energia, è stata del 10,54%. Questi dati riflettono le variazioni dei prezzi in diversi settori, consentendo un’analisi più dettagliata dell’inflazione nel paese.
L’Indice dei prezzi al consumo (IPC) è un indicatore che valuta i prezzi dei prodotti e dei servizi inclusi nella spesa familiare, tenendo conto delle spese e dei budget abituali delle famiglie.

  Se vuoi andare a Cartagena de Indias!

Viene utilizzato per misurare l’aumento o la diminuzione percentuale dei prezzi nel tempo, considerando l’acquisto regolare dei prodotti e la variazione dei loro prezzi. È per questa ragione che per i cittadini colombiani è fondamentale tenere conto dell’IPC per conoscere l’evoluzione dei prezzi sul mercato e il loro impatto sull’economia delle famiglie.
Il dollaro in Colombia è salito dopo i dati sull’inflazione.

Il dollaro in Colombia ha iniziato la giornata in rialzo, continuando il movimento iniziato all’inizio della settimana. Durante la giornata, la valuta è partita da 4.160 pesos, con una caduta di 8 pesos rispetto all’ultimo valore di chiusura di 4.152 pesos.

È importante sottolineare che il dollaro in Colombia continua a rimanere al di sotto della soglia di 4.200 pesos. In Colombia, gli investitori stanno valutando i dati sull’inflazione pubblicati lunedì 10 luglio dal Dipartimento Amministrativo Nazionale di Statistica.

  Le sorprendenti caratteristiche del caffè colombiano in un solo sorso!

Questi dati hanno evidenziato un calo per il terzo mese consecutivo, attestandosi al 12,13% annuo e allo 0,30% mensile.”

.

Prenota qui il tuo volo