Skip to content

Le 7 spiagge e calette di Formentera che NON dovresti visitare

 

Formentera è l’isola meno popolata delle Isole Baleari, ma allo stesso tempo ha spiagge e calette incredibili, totalmente paradisiache e che non hanno nulla da invidiare alle spiagge dei Caraibi o del Pacifico.

In questo post abbiamo fatto una raccolta delle migliori spiagge di Formentera. Di quelli che se li visiti e ci fai il bagno, te ne innamori perdutamente e non vorrai lasciare l’isola in nessun caso.

Non visitare le migliori calette e spiagge di Formentera se non vuoi innamorarti perdutamente 😉

Per visitare Formentera, ti consigliamo di prenotare il tuo volo o traghetto, così come il tuo alloggio, in anticipo, soprattutto in alta stagione.

Allo stesso modo, il modo più comodo per visitare l’isola e fare turismo a Formentera è noleggiare un veicolo per spostarsi facilmente da un luogo all’altro.

Quanto a cosa vedere e fare in quest’isola delle Baleari, non puoi perderti le sue torri difensive, i suoi mulini, il porto di Es Caló de San Agustín, il porto di La Savina, San Francesc, la cittadina di San Fernando.

Puoi anche praticare sport acquatici, come kayak, immersioni subacquee, snorkeling, vela, canottaggio. Ma che dire delle sue spiagge?

  Posso portare il mio passeggino pieghevole in cabina con me o devo metterlo in stiva?

L’immagine turistica di Formentera, che sicuramente conoscerai, sono le sue spiagge e calette con acque cristalline, poco profonde e con sabbia bianca e fine. Indubbiamente le spiagge di Formentera sono una vera attrazione turistica e quindi passiamo in rassegna quelle da non perdere in nessun caso.

Ma prima di tutto vi raccontiamo una curiosità… Sapete a cosa è dovuto quel tono turchese delle spiagge di Formentera?

Nelle acque del Mediterraneo abbiamo la posidonia oceanica, una pianta che filtra le acque che la circondano, esercitando un’azione depurativa che ossigena l’acqua, lasciandola pulita e pura, e raggiungendo quel suggestivo colore turchese che tanto attira per trascorrere magnifiche vacanze là.

Questa riserva marina è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO e contiene il più grande esemplare di Posidonia conosciuto, 8 chilometri di lunghezza e 100.000 anni. Pertanto, è molto importante proteggere la biodiversità di questa pianta, che viene utilizzata anche nella cucina delle Baleari.

E ora sì!, non ci facciamo più coinvolgere e andiamo a vedere quali sono quelle spiagge di Formentera che NON dovresti visitare se vuoi tornare di nuovo a casa. Perché siamo sicuri che, più o meno vergini, con zone più rocciose o con sabbia fine, tutte queste spettacolari spiagge di Formentera ti incoraggeranno a rimanere sull’isola per tutta la vita.

Spiaggia di Ses Illetes

Oltre ad essere una delle migliori spiagge dell’isola di Formentera, è anche considerata una delle migliori della Spagna (anche una delle migliori spiagge per nudisti) e la settima migliore spiaggia del mondo secondo TripAdvisor.

Sabbia bianca, acque turchesi incontaminate e un ecosistema di dune e vegetazione dell’isola ne fanno un vero paradiso e una perfetta rappresentazione della costa dell’isola.

Si trova nella parte settentrionale dell’isola, all’interno del Parco Naturale Ses Salines di Eivissa e Formentera, e vi si accede gratuitamente a piedi, in bici o in barca, oppure pagando una piccola quota in caso di accesso tramite veicolo.

Su questa lunga spiaggia ci sono parcheggi, alcuni ristoranti, ed è perfetta per divertirsi con la famiglia o con i bambini.

Spiaggia di Ses Canyes

Spiaggia di sabbia, roccia, ghiaia, aspetto vergine, senza vegetazione e con acque limpide e poco profonde. È una spiaggia per nudisti e isolata che è anche considerata una delle spiagge da visitare a Formentera.

Sebbene il suo paesaggio non sia tipico dell’isola, è una spiaggia facilmente accessibile vicino a Cala de Sa Roqueta, dove si trova un ristorante. Vale la pena fare una nuotata qui!

Llevant Beach

Una spiaggia che ricorda il paradiso più vivo, con acque cristalline, sabbia bianca e facile accesso. È anche uno dei più grandi di quest’isola delle Baleari. Sebbene di solito ci siano onde e vento su questa spiaggia, molti giorni può essere un’alternativa alla spiaggia affollata e vicina di Ses Illetes.

È inoltre necessario pagare un piccolo biglietto d’ingresso per l’accesso con i veicoli, al fine di preservare lo stato del Parco Naturale. Quindi vai avanti e arriva qui a piedi o in bicicletta!

Spiaggia di Es Pujols

La maggior parte dei viaggiatori che arrivano a Formentera attraverso Puerto de la Savina si dirige qui, rendendola una delle spiagge più famose di Formentera.

Essendo una spiaggia urbana ed essendo in una zona molto turistica, qui non ti perderai nulla. Alloggi, ristoranti, parcheggi, sport acquatici, noleggi, tempo libero, accesso per persone a mobilità ridotta. e tutti i tipi di servizi.

Spiaggia di Migjorn

Questa è un’altra delle migliori spiagge di Formentera e una delle spiagge più conosciute e frequentate dell’isola, anche se essendo la spiaggia più lunga (più di 4 km), puoi sempre trovare un bel posto dove stare. La spiaggia di Migjorn a Formentera, alterna calette sabbiose a scogli, ognuna con il proprio nome e potendo accedere a ciascuna di esse tramite un camminamento.

Le calette di Migjorn, che sono anche alcune delle migliori calette di Formentera, sono Es Mal Pas, Es Ca Marí, Racó Fondo, Codol Foradat, Es Valencians, Es Arenals e Es Copinar.

Spiaggia di Es Arenals

Non ci sono scuse per visitare questa spiaggia spettacolare che ha tutto; ampia estensione, acque turchesi poco profonde, sabbia bianca, numerosi bar e ristoranti sulla spiaggia, facile accesso in veicolo e un magnifico tramonto da immortalare sulla tua fotocamera. 

Per molti è una delle migliori spiagge di Formentera ed è anche bella da visitare con i bambini.

Tutto questo la rende anche una delle spiagge più frequentate. Tuttavia, non dovresti lasciare l’isola senza prima averla attraversata.

Cala Es Calo d’es Morts

E per finire, una di quelle spiagge di Formentera che non dovresti visitare se non vuoi che questa isola del Mediterraneo ti segni per sempre; la Cala Es Caló d’es Morts.

È una caletta molto piccola, ma allo stesso tempo una delle migliori calette di Formentera e uno degli angoli più belli e suggestivi dell’isola. Molti turisti si innamorano totalmente quando vedono un tramonto in questo luogo.

Ci auguriamo che tu abbia preso nota delle migliori spiagge e calette di Formentera e che ti godi il più possibile la tua prossima vacanza.

Se ti è rimasta più voglia di sapere cosa visitare alle Isole Baleari, non perdere questo altro post su cosa vedere a Minorca in due giorni.

Prenota qui il tuo volo