Skip to content

Problemi con il bagaglio in ritardo, danneggiato o smarrito, cosa fare?

 

Sappiamo quanto sia importante per qualsiasi viaggiatore arrivare alla destinazione finale con tutti i bagagli e gli effetti personali intatti. Ma sappiamo anche che molte volte, di fronte a possibili problemi con il bagaglio, come bagaglio in ritardo, bagaglio danneggiato o bagaglio smarrito, gli utenti possono sentirsi veramente persi su cosa fare o come sporgere denuncia alla compagnia aerea.

Milioni di valigie vengono perse o danneggiate ogni anno e, in questo senso, è fondamentale conoscere i propri diritti prima delle compagnie aeree e sapere quando si può reclamare e quando no. Oltre a sapere cosa fare in caso di inconvenienti con le valigie.

Pertanto, cercheremo di aiutarti offrendoti le seguenti informazioni su cosa fare in caso di problemi con i tuoi bagagli in aeroporto e come richiedere correttamente il risarcimento alla compagnia aerea.

Sono sicuro che lo troverai molto utile!

Quali problemi possono verificarsi con il bagaglio della tua compagnia aerea?

Prima di tutto, esamineremo quali situazioni problematiche possono verificarsi con le valigie quando si viaggia in aereo. Si tratta di situazioni legate alla movimentazione di questi su nastri trasportatori o allo stoccaggio nelle stive degli aerei.

In altre parole, questi sono i problemi con i bagagli che potresti avere a causa di una cattiva gestione da parte della compagnia aerea con cui viaggi:

Questi tre sono i problemi principali con i bagagli delle compagnie aeree che puoi richiedere direttamente alla compagnia aerea.

D’altra parte, a causa delle tue azioni o di quelle di terzi, potresti subire anche le seguenti situazioni:

Questi incidenti NON POSSONO essere rivendicati dalla compagnia aerea.

  Pula, Croazia: una città costiera affascinante

Quando e come ritirare il bagaglio smarrito, ritardato o danneggiato?

Tuttavia, devi tenere presente che hai le seguenti scadenze per richiedere alla compagnia aerea:

In altre parole, i termini di un problema con il bagaglio registrato iniziano dal momento in cui dovresti avere la tua valigia e fino a quando non sono trascorsi 21 giorni, non è considerata una valigia smarrita.

In termini economici, l’ importo per il risarcimento del bagaglio smarrito può arrivare fino a 1.400 euro per passeggero. Ma per garantirti il ​​maggior compenso possibile e per facilitare tutte le procedure, è necessario svolgere correttamente tutti i passaggi.

E quali passaggi seguire quando si presenta un reclamo alla compagnia aerea?

Continua a leggere i suggerimenti elencati di seguito.

Cosa fare in caso di problemi con i bagagli?

Nel caso in cui tu sia abbastanza sfortunato da soffrire di una qualsiasi delle situazioni di cui sopra, in cui la responsabilità ricade sulla compagnia aerea, è allora che dovresti considerare di rivendicarle. Cioè, ritardo, perdita o danneggiamento della valigia.

In questi casi di problemi con i bagagli, procedere come segue:

  1. Recati il ​​prima possibile al banco del servizio clienti della compagnia aerea con cui hai volato. Altrimenti vai allo sportello AENA.
  2. Tieni a portata di mano il tuo DNI / Passaporto e carta d’imbarco, conferma della prenotazione. Nel caso in cui tu abbia anche foto del bagaglio prima del volo, una dichiarazione del valore del bagaglio. Presentale anche.
  3. Segnala il tuo problema e richiedi una Segnalazione di Irregolarità (PIR). Qui è necessario inserire i dati personali, il numero del volo e i dettagli del bagaglio. Anche le compagnie aeree devono avere questo modulo di incidente sui loro siti web. In questo caso, ti consigliamo di salvare screenshot ed e-mail. Si consiglia comunque di compilare il modulo PIR prima di lasciare l’area bagagli, altrimenti si presume che tu sia soddisfatto dello stato in cui è arrivata la tua valigia. Ciò è essenziale per richiedere successivamente un risarcimento per problemi con il bagaglio.
  4. Presentare un reclamo utilizzando questo modulo separatamente per ciascun passeggero, per poterlo fare individualmente in seguito.
  5. Conserva una copia di ogni documento.
  6. Nel caso in cui il tuo incidente sia dovuto a una valigia danneggiata o rotta, conserva le fatture per la riparazione o l’acquisto di una nuova valigia.
  7. Nel caso in cui il tuo incidente sia dovuto a una valigia in ritardo o smarrita, conserva tutte le fatture per gli acquisti che devi fare per abbigliamento, prodotti per l’igiene. Soprattutto se ti capita all’uscita.
  8. Se hai un’assicurazione di viaggio/bagaglio contratta, non esitare ad avvisare anche loro.
  9. Infine, se la compagnia aerea non ti offre una soluzione coerente o impiega del tempo per dartela, non esitare a contattare una società specializzata in sinistri.

Consigli per evitare problemi con i bagagli

Infine, una volta che si è già verificato un incidente con i bagagli da viaggio, non si torna indietro. Pertanto, è consigliabile seguire alcune linee guida prima di mettersi in viaggio ed evitare così, per quanto possibile, di avere questi inconvenienti di cui abbiamo discusso con i bagagli.

Ma cosa puoi fare prima di iniziare il tuo viaggio in aereo?

Insomma, se all’arrivo all’aeroporto di destinazione hai problemi con i bagagli ( bagaglio smarrito,bagaglio in ritardo o bagaglio danneggiato ), avvisa l’azienda il prima possibile, chiedi un modulo PIR per ogni passeggero e conserva tutti i documenti, le fatture, le foto… che potrebbe essere necessario rivendicare.

Prenota qui il tuo volo