Skip to content

Quanto tabacco può essere trasportato nel bagaglio della compagnia aerea?

 Il tabacco è consentito, sia nel bagaglio a mano che in quello da stiva, ma è uno degli articoli (insieme ad alcolici e contanti ) che hanno normative specifiche negli aeroporti.

Anche così, sebbene in tutti i paesi l’ingresso e l’uscita del tabacco attraverso l’aeroporto siano regolamentati in qualche modo, i regolamenti potrebbero essere diversi a seconda del paese o della regione in cui si viaggia, il che è un mal di testa per quei viaggiatori che fumano. 

Viaggiare con il tabacco in Europa e nel mondo

Spesso durante le nostre vacanze ci capita di voler portare con noi un po’ di tabacco. Ma è possibile trasportare tabacco nei bagagli della compagnia aerea?

In Europa, la risposta è sì. Tuttavia, ci sono alcune restrizioni che variano da paese a paese. Inoltre, ci sono limiti su quanto tabacco può essere trasportato. Qui di seguito spiegheremo le regole esistenti nei paesi europei e in alcuni paesi extra-europei.

  Nordwind Airlines: l'esperienza di volo a 5 stelle

Tabacco trasportato in Europa

In generale, è possibile trasportare fino a 200 sigarette o 250 grammi di tabacco senza pagare alcun dazio. Tuttavia, in alcuni paesi come la Spagna, il Portogallo, l’Austria e la Lettonia, è consentita una quantità limitata anche se si è in possesso di una dichiarazione doganale.

In alcuni paesi, come la Francia, la Danimarca, l’Irlanda, la Finlandia e la Germania, è necessario pagare una tassa per trasportare più di 200 sigarette o 250 grammi.

Tabacco trasportato in Paesi extra-europei

Le regole per trasportare tabacco variano da paese a paese. Ad esempio, negli Stati Uniti è possibile trasportare fino a 200 sigarette o 200 grammi di tabacco, ma solo se si è in possesso di una dichiarazione doganale.

In Canada, invece, è possibile trasportare fino a 200 sigarette o 200 grammi di tabacco senza pagare alcuna tassa.

In Australia, è possibile trasportare fino a 250 sigarette o 250 grammi di tabacco, ma è necessario pagare una tassa.

  3 giorni a Santa Cruz de la Palma: il paradiso nascosto delle Canarie ti aspetta!

In Nuova Zelanda, è possibile trasportare fino a 200 sigarette o 250 grammi di tabacco senza pagare alcuna tassa.

Come abbiamo visto, le regole per trasportare tabacco variano da paese a paese. Prima di viaggiare, è quindi importante informarsi sulle leggi locali. Inoltre, è sempre meglio viaggiare con una dichiarazione doganale per evitare spiacevoli sorprese in aeroporto.

Portare tabacco in Italia nel bagaglio delle compagnie aeree

In particolare, è consentito il trasporto personale:
  • 4 cartoni di sigarette, che corrispondono a 800 unità confezionate di tabacco.
  • 400 cigarillos, che sono piccoli sigari di non più di 3 grammi ciascuno.
  • 200 sigari tradizionali.
  • 1 kg di tabacco da fumo sfuso.

Portare tabacco in Spagna nel bagaglio delle compagnie aeree

In linea di principio, non esiste un limite di quantità per il tabacco da portare in Spagna nel bagaglio a mano e nel bagaglio da stiva, purché sia ​​per uso personale.

Tuttavia, se superi la quantità di tabacco consentita in dogana, devi dichiararla all’arrivo e pagare dazi all’importazione, IVA e accise. Inoltre, in questa situazione, le autorità potrebbero confiscare tutto il tabacco che porti con te.

In questo senso, dovresti attenerti al limite stabilito dalla legge.

  Posso utilizzare un passeggino pieghevole fornito dalla compagnia aerea durante il volo?

La quantità di tabacco che può entrare in Spagna attraverso l’aeroporto e provenire dal paese di provenienza è:

  • Sigarette: 200.
  • Sigarette: 100 (sigari con un peso massimo di 3 g./unità).
  • Sigari: 50.
  • Tabacco da arrotolare: 250 g.

Ciò significa che puoi trasportare al massimo uno di questi punti oppure se trasporti prodotti diversi (sigarette, sigari.) puoi trasportare la parte proporzionale di ciascuno di essi.

In altre parole, se non si supera questo limite, resta inteso che si tratta di tabacco per autoconsumo (anche se potresti averlo acquistato per regalo) e nessuno dovrebbe dirti nulla in aeroporto .

D’altra parte, se lo superi, potrebbero chiederti perché stai trasportando più tabacco di quanto consentito. Dipenderà anche dal funzionario che ti tocca in quel momento, se lo confisca o meno. Inoltre, potrebbero chiederti un certificato di acquisto, una ricevuta o una fattura.

Per poter trasportare questa quantità di tabacco in valigia, devi avere più di 17 anni.

portare i sigari nel bagaglio

Dovrai anche tenere conto del fatto che questo regolamento può variare quando devi acquistare tabacco nelle Isole Canarie o Gibilterra per portarlo nella penisola.

  • Porta tabacco dalle Isole Canarie
  • Porta tabacco da Gibilterra

Per quanto riguarda se deve essere trasportato aperto o chiuso, non esiste una regola che specifichi come deve andare il pacco o il cartone quando passa la dogana aeroportuale.

Trasporto di tabacco all’estero nel bagaglio di una compagnia aerea

Se devi trasportare tabacco dalla Spagna all’estero, ti consigliamo di informarti molto bene, prima di acquistarlo, sulle restrizioni specifiche del luogo che stai visitando e di consultare le autorità del paese di destinazione.

Di seguito, ti forniamo alcune informazioni per portare il tabacco nel tuo bagaglio fuori dalla Spagna:

  • Porta il tabacco nel Regno Unito
  • Porta il tabacco in Germania
  • Porta il tabacco negli Stati Uniti
  • Porta il tabacco in Svezia
  • Porta il tabacco in Argentina
  • Porta il tabacco in Brasile

Infine, per quanto riguarda l’acquisto di tabacco in aeroporto duty free,l’importo consentito è lo stesso del paese di destinazione e, a seconda dell’aeroporto, è possibile risparmiare sulle tasse.

E gli accessori per il tabacco?

Potrebbe essere il caso che tu acquisti del tabacco come regalo o potrebbe essere il caso che tu faccia un viaggio e devi trasportare l’intero kit del tabacco con te. In questo caso, questo è ciò che è consentito e non può essere trasportato nel bagaglio della compagnia aerea:

  • Accendino: bagaglio a mano SI / bagaglio da stiva SI (è vietato l’accendisigari a pistola).
  • Carta per sigarette: bagaglio a mano SI / bagaglio da stiva SI.
  • Sigarette elettroniche: bagaglio a mano SI / bagaglio da stiva NO.
  • Macchina per arrotolare tabacco: bagaglio a mano SI / bagaglio da stiva SI.
  • Narghilè: bagaglio a mano SI / bagaglio da stiva SI. (Nel bagaglio a mano può essere limitato se contiene oggetti appuntiti, carbone, liquidi.).

Se sei un forte fumatore, conosci già le norme generali sulla quantità di tabacco che può essere trasportata nel bagaglio delle compagnie aeree. Vai avanti e raccontaci la tua esperienza passando il tabacco attraverso l’aeroporto di seguito.

Questa regolamentazione del tabacco in valigia è generale per la rete aeroportuale e non fa distinzione se si desidera trasportare tabacco su Ryanair, Vueling, Iberia. o qualsiasi altra compagnia aerea.

 

  Qual è il periodo migliore per viaggiare in Irlanda? » Inizia il tuo viaggio qui

Prenota qui il tuo volo