Skip to content

Stopover o come fare uno scalo gratuito in un paese

 

Se hai fatto un viaggio a lungo termine con soste, sai già quanto può essere pesante il viaggio. Fai una sosta in una città intermedia, con attese, ritardi e, a volte, ti fanno anche cambiare valuta per alcune ore che trascorrerai in quell’aeroporto in coincidenza.

Forse non lo sai, ma c’è un’alternativa per vivacizzare il tuo viaggio, risparmiare sui costi e allo stesso tempo prolungare l’esperienza del tuo viaggio. Ed è di questo che parleremo dopo, lo Stopover o come fare uno scalo gratuito in un paese.

Cos’è Stopover?

Stopover significa letteralmente “scalo” in inglese, e nei viaggi aerei si riferisce al servizio fornito da alcune compagnie aeree sui voli in coincidenza per fare scalo a una destinazione, visitare la città e poi proseguire il volo verso la destinazione finale.

In breve, è la sosta gratuita per le compagnie aeree che effettuano un viaggio a lungo termine e si fermano nella loro città di base o aeroporto.

Molte volte sono le stesse compagnie aeree a coprire i costi di alloggio e trasporto di questo scalo o scalo, ed è su questo che vogliamo concentrarci oggi Inoltre, di solito offrono anche grandi sconti.

Si può dire che se approfitti di uno Stopover sul tuo volo, hai realizzato due viaggi quasi al prezzo di uno. Quindi vediamo come farlo.

Come fare Stopover o scalo gratuito in un paese?

  Dove parcheggiare l'auto in aeroporto durante il viaggio

Le compagnie aeree offrono il servizio Stopover quando si tratta di voli lunghi, che richiedono una coincidenza tra due o più voli e, in genere, gli scali gratuiti sono solitamente offerti più sui voli in coincidenza che sui voli con scalo, cioè quando devi cambiare volo e ciò non è lo stesso volo che fa scalo intermedio.

La permanenza in questo tipo di scalo o scalo è compresa tra le 24 ore e i 30 giorni, e al momento non ci sono motori di ricerca specifici per prenotare online i voli con scali gratuiti, come ci sono, ad esempio, nei multivoli, quindi lo farai devi essere te stesso quello che cerca le informazioni secondo il tuo destino.

Ma non preoccuparti. Se l’idea ti è piaciuta così tanto da volerne approfittare per il tuo prossimo viaggio, ti daremo alcuni suggerimenti e trucchi e ti spiegheremo passo dopo passo come prenotare il tuo volo con Stopover:

  1. Come ti abbiamo appena detto, non ci sono motori di ricerca per prenotare il volo con Stopover gratuito, ma c’è un sito dove puoi verificarli in anticipo.
    Quel sito è ITA Matrix. In essa puoi selezionare la rotta desiderata e verificare una per una, quali sono le condizioni di ogni volo, comprese quelle dello Stopover.
    Questa volta abbiamo cercato un volo di andata e ritorno da Malaga a Bangkok, dal 28 agosto al 18 settembre. Indicheremo inoltre che le nostre date di uscita sono flessibili, in modo da sfruttare la maggiore offerta possibile.
    Prenota volo con scalo
  2. Successivamente, apparirà un elenco con tutti i voli disponibili per quella ricerca. Le compagnie aeree con i voli più economici per il viaggio che vogliamo fare sono Turkish Airlines e Finnair.
    Questo strumento può essere utilizzato anche per avere un’idea di quale sia il prezzo minimo che puoi aspettarti sul volo che stai cercando.
    Compagnie aeree con scalo
  3. Adesso dovrai cliccare sul volo che ti interessa e poi sul link “ Regole ”. Inizieremo a cercare uno per uno dai voli più economici a quelli più costosi.
    Come fare una sosta gratuita in un paese
  4. La finestra successiva ti fornirà un riepilogo di tutte le condizioni di volo, sia di andata che di ritorno. Nella sezione numero 8, ti parlerà dello scalo che effettua questo volo.
    Nel nostro caso, su uno dei voli Turkish Airlines con un prezzo intermedio, ci è stato detto che la compagnia aerea prevede due scali gratuiti a Istanbul, uno in ciascuna direzione.
    sosta libera
  5. Ora sai qual è il volo e le date che ti interessano, quindi è il momento di prenotarlo. Puoi già farlo dal web che ritieni conveniente, sia dalla compagnia stessa che da un comparatore di voli come Edreams. La cosa conveniente è che si effettua la ricerca dall’opzione Multidestinazione (AGP-IST-BKK). Ovviamente assicurati di prenotare lo stesso volo che hai visto!

Con questo siamo riusciti a visitare Istanbul per qualche giorno e poi continuare il nostro viaggio in Thailandia,e il biglietto aereo ci è costato circa 700€, un prezzo molto corretto per questo viaggio.
Se prenotassi i voli separatamente in due viaggi, il prezzo sarebbe molto più alto.

In questo modo, ci sono migliaia di combinazioni che potresti fare, come andare da Barcellona al Vietnam con uno scalo gratuito a Bangkok, andare da Madrid a Lima con uno scalo gratuito a San Paolo con Lan Airlines, o andare da Madrid a Sydney con un sosta libera ad Abu Dhabi.

3 Cose di cui dovrai tenere conto per fare una sosta gratuita in una città

Ti assicuriamo già che se la tua intenzione è quella di viaggiare verso molte destinazioni spendendo il minor denaro possibile, cercare uno Stopover gratuito è un’ottima opzione per questo. Ma se non tutti i viaggiatori lo fanno è perché bisogna tenere conto di alcune cose come queste:

  1. Ogni compagnia aerea può avere condizioni diverse, quindi ti consigliamo di leggere e rileggere sempre le scritte in piccolo sui tuoi biglietti aerei e sul servizio di scalo gratuito che hai incluso. Non perdere nemmeno l’occasione di contattare direttamente la compagnia aerea, poiché a volte includono anche l’alloggio gratuito purché rimani qualche giorno visitando la loro città
  2. Ti consigliamo di optare per l’opzione Stopover quando hai abbastanza flessibilità nel tuo viaggio per adattare facilmente le date dello scalo. Se le tue date sono rigide e di breve durata, sarà molto più difficile trovare la migliore offerta di volo.
  3. Scopri se è necessario un visto o qualsiasi altro documento per i giorni che intendi trascorrere Stopover nella città intermedia e richiedi tutta la documentazione necessaria con largo anticipo.

Quali compagnie aeree offrono il servizio Stopover?

La solita cosa è che le compagnie aeree che offrono il servizio Stopover lo fanno nelle loro città di base. Se li conosci, potrebbe non essere necessario utilizzare il sito Web di cui abbiamo discusso prima, quindi puoi andare direttamente a trovare il tuo volo dall’opzione Multidestinazione.

Sosta aerea gratuita

Ecco alcuni esempi di compagnie aeree che offrono lo scalo gratuito o con un piccolo supplemento:

  • Air Canada a Toronto
  • Air China a Pechino
  • Air Europa e Iberia a Madrid
  • Air France a Parigi
  • Air New Zealand ad Auckland o Christchurch
  • Alitalia a Roma
  • American Airlines a Miami o New York
  • British Airways a Londra (€75)
  • Delta ad Atlanta
  • Emirati a Dubai
  • Etihad Airways ad Abu Dhabi (€50)
  • finnar ad Helsinki
  • Hawaiian Airlines a Honolulu
  • Icelandair a Reykjavik
  • Japan Airlines a Tokyo o Osaka
  • KLM ad Amsterdam
  • Lan Airlines a Santiago del Cile o San Paolo
  • Qatar Airways a Doha (per 80 €)
  • Royal Jordan ad Amman
  • Singapore Airlines a Singapore
  • Turkish Airlines a Istanbul

Sul sito di ciascuna compagnia aerea potrai inoltre avere maggiori informazioni sulle condizioni, sui prezzi (se presenti) e su come risparmiare con lo Stopover gratuito delle compagnie aeree.

Se hai bisogno di maggiori informazioni sul bagaglio a mano e sul bagaglio da stiva consentito da ciascuna compagnia aerea, clicca qui.

Una volta che hai scoperto lo Stopover o come fare una sosta gratuita in un paese, sicuramente nel tuo prossimo viaggio preferisci visitare tranquillamente un posto nuovo per trascorrere solo poche ore al suo aeroporto. Altrimenti ti consigliamo di dare un’occhiata ai nostri post su tutto quello che c’è da sapere per fare scalo in aeroporto.

Prenota qui il tuo volo